Pensieri...

La Calabria sembra essere stata creata da un Dio capriccioso che, dopo aver creato diversi mondi, si è divertito a mescolarli insieme. (Guido Piovene)











«Se rinuncio ad amare la mia terra, contribuisco a distruggerla».



(Doris Lo Moro)











Chi di noi non ha mai sognato, specialmente in età adolescenziale, di scappare via dalla propria terra, dal proprio paese natìo?



Io penso sia una cosa capitata un pò tutti.



Evadere dalla solita routine, cercare cose e volti nuovi, viaggiare...è normale...



Poi, magari arriva quel tempo in cui ti soffermi a pensare e ripensare e forse t'accorgi che quello che hai trovato, seppur fondamentale, ti ha fatto perdere o lasciare indietro nel tempo, cose che credevi di odiare e non sopportare, e che poi ti stuzzicano, ti cercano, ti mancano...e che forse amavi...solo che non lo sapevi. (Anna)











Clikka sulla mia pagina FB

domenica 21 agosto 2011

Vecchio paese

Vecchi tetti di tegole antiche.
Vecchie mura d'argilla
che sanno ancora parlare.
Sussurrano nelle notti invernali
di lunghe e fredde storie
di antichi avi.
Sembra sentir nonne
che raccontano tante storie,
mamme che pregano dolci rosari,
bambini incantati nel freddo
di una sera gia' giunta.
Padri stanchi che comincian a russare...

vecchio paese che rimani
arroccato per non crollare.
Testardo di un tempo che fu,
coraggio di un tempo mai spento
che continua a bruciare.
E noi qui, silenziosi ad
ascoltare dolci nenie da ricordare.
(Anna)

(Anna Maria Chiapparo)

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti va lasciami un saluto. Mi farà piacere sapere che sei passato di qua e ti sei soffermato. Grazie